Pasticceria Duomo Cremona | Il locale | Storia della pasticceria Duomo

Interno della pasticceria duomo di cremona
Tra le più antiche offellerie di Cremona deve includersi quella che, verso la metà del XVIII secolo, sorgeva nella contrada delle Erbe, toponimo coniato nel 1788 per indicare un’area ove si svolgeva il mercato delle verdura (nel XVII secolo si chiamava, più esattamente, contrada degli ortolani).
Da allora la vendita delle offelle (specie di pasticcini ripieni di crema) è rimasta come una tradizione fino agli anni Ottanta del secolo scorso quando due intraprendenti pasticceri Giocanni Biacchi e Giuseppe Gorri, nel novembre 1883, la trasformarono affidando all’ebanista cremonese Luigi Guastalli (1845 - 1917) il progetto di farne una elegante e moderna “patisserie” dotandola pure di un civettuolo salottino riservato alle signore per degustare, senza scandalo, un bicchierino di rosolio o per assaporare in amichevole conversazione, una tazza di cioccolata con i biscottini. Guastalli, che era un artigiano ricco di fantasia e di genialità che divenne, assai presto, uno dei più interessanti rappresentati del Liberty a Cremona, costrui mobili e suppellettili quali si possono ancora am mirare nella pasticceria “Al Duomo” di via Boccacino 6. Tale pasticceria costruì una delle meraviglie del tempo; guastalli raccontò, in seguito, come gli erano nate le idee che lo ispirarono nel progettare i mobili: per la pasticceria “Al Duomo” aveva pensato proprio al prodotto di maggior consumo, la cioccolata. In questo modo la bottega ha avuto i mobili color marrone scuro con specchiere e marmi.
La pasticceria “Al Duomo” fu la prima in stile liberty, stile che il Guastalli continuò a praticare fino al 1908 quando si costruì un grande palazzo in corso Garibaldi 56 (tuttora esistente) per l’esposizione dei suoi mobili. Dopo 113 anni queste opere del Guastalli, indicative della “Belle èpoque”, sono ancora adatte a testimoniare l’amore per il bello ed il gusto per uno stile che ha fatto epoca.
esterno della pasticceria duomo di cremona